Amore per la Natura e per l’Arte, nonostante tutto

Phoresta / 2019  / Amore per la Natura e per l’Arte, nonostante tutto

Gilda Contemporary Art è una galleria particolarmente sensibile ai temi del clima e della sostenibilità. Tra l’altro ha stipulato con Phoresta un accordo per compensare le sue emissioni di CO2.

Parallelamente all’impegno per la sostenibilità ambientale la galleria è impegnata in una serie di mostre di autori spesso sensibili ai temi della natura. E’ il caso anche della mostra personale di Francesco Garbelli a cura di Gilda Artese e Alessandro Trabucco che si svolgerà dal 26 settembre al 6 novembre. Il titolo – molto intrigante – è ‘Malgrado tutto una storia d’amore’. Amore per chi o per che cosa? Amore in primis per la Natura vista come manifestazione di bellezza insuperata e perfetta. Ma non solo: l’autore nutre questo nobile sentimento anche per l’arte e alcuni artisti. Infatti per Garbelli l’arte è un’eclatante dimostrazione della creatività umana, espressione di libertà totale e incondizionata. Va rilevato che la mostra non è antologica della produzione dell’artista ma affronta alcune tematiche della ricerca dell’artista. Così vediamo una forte attenzione alle problematiche ambientali che Garbelli aveva  già sviluppato a partire dagli anni ’90. D’altra parte si potranno ammirare degli omaggi ad artisti a lui cari.  Tra questi  Gustave Courbet, Alighiero Boetti, Marcel  Duchamp e Jackson Pollock. Il tutto senza dimenticare una caratteristica saliente del linguaggio del Garbelli: l’ironia. Nei locali della mostra sarà poi disponibile il numero di Or Not  dedicato appunto a Francesco Garbelli. Or not è la rivista monografica di anomalie contemporanee edita da Arsprima. Il numero di Or not sarà presentato in anteprima venerdì 11 ottobre alle 17,30 in occasione della Milano Gallery Weeken 2019. Ricordiamo che Francesco Garbelli si è laureato alla Facoltà di architettura del politecnico di Milano nel 1990. Tra l’altro è stato tra i promotori della mostra-evento degli anni 80 nell’ex fabbrica Brown-Boveri a Milano.

Per ulteriori informazioni 351 69 52 012. Info@gildacontemporaryart.it