La scoperta della circolarità. Da città a città.

Phoresta / 2019  / La scoperta della circolarità. Da città a città.

lettura 2 min

Abbiamo detto più volte che l’economia circolare è – al momento – il progetto più promettente per diffondere un sistema di vita più rispettoso dell’ambiente ed economicamente sostenibile. Per vincere però l’economia circolare deve essere conosciuta e praticata da tutti (o almeno dal numero più alto possibile) di cittadini. Ecco perché salutiamo e segnaliamo tutte quelle iniziative che fanno conoscere la circular economy. Una di queste è ‘ Hub di economia circolare, viaggio alla scoperta della circolarità’.

Si tratta di una serie d’iniziative intraprese da un gruppo di associazioni di varie città italiane (Albano Laziale, Cremona, Pomezia e Torino) che fanno riferimento al progetto europeo UbanWins. Due parole allora su questa realtà anche per inquadrate correttamente l’iniziativa. Allora UrbanWins è un progetto dell’unione europea finanziato dal programma di ricerca e innovazione Horizon 2020. Il programma studia come le città consumano risorse e prodotti e come eliminare i rifiuti che vengono generati. Obiettivo? Sviluppare e sperimentare piani e soluzioni innovative per migliorare la prevenzione e la gestione di tali rifiuti. Visto quello che sta succedendo in Italia a proposito di rifiuti – basti pensare alla situazione di Roma ma è solo il caso più eclatante – ce n’è un gran bisogno. Il progetto – come avrete immaginato – non è solo su base nazionale in quanto coinvolge 24 città dell’EU in 6 paesi diversi. Oltre alle città pilota italiane che abbiamo citato sopra aderiscono all’iniziativa tra l’altro anche Bucarest (Romania), Leiria (Portogallo), Manresa e Sabadell (Catalogna). E altri nomi, crediamo, si aggiungeranno. Il tema generale della circular economy è stato variamente declinato dalle varie città che hanno organizzato incontri e dibattiti sui diversi aspetti del progetto. Di alcune parleremo in un prossimo post anche per aiutare a diffondere questa meritoria iniziativa. Intanto potete visitare https://www.urbanwins.eu/the-project/.