Un accordo che fa scuola

Phoresta / 2018  / Un accordo che fa scuola

E’ sempre più operativo l’accordo tra il Parco Regionale Valle del  Treja – che ha sede in Mazzano Romano e la nostra associazione Phoresta. La prima versione dell’intesa è stata sottoscritta nell’aprile 2017. Da allora sono stati fatti molti passi avanti e realizzate molte iniziative. L’accordo prevede la realizzazione del Progetto Ossigeno che ha due obiettivi  fondamentali: il bilanciamento dell’anidride carbonica (CO2) e la valorizzazione dei servizi ecosistemici. In pratica le parti concordano che, a fronte di un contributo da parte di Phoresta ONLUS, il parco s’impegna a essere garante dell’intangibilità delle aree boscate che sono utili per il bilanciamento delle emissioni di CO2. Il progetto inoltre prevede di preservare dal taglio per almeno cinque anni tre aree boschive per complessivi 60 ettari. Queste aree sono suddivise tra i territori dei comuni di Mazzano Romano e Calcata. Il prolungamento del turno di taglio consente da un lato di conservare la biomassa e aumentarne la densità con conseguente sequestro di carbonio, dall’altra di mantenerne i parametri di qualità,  quantità e diversità. Questi elementi caratterizzano un ecosistema forestale in salute, in grado cioè di esprimere completamente tutte le sue potenzialità. Ciò in termini di flora, fauna,  suolo e servizi eco sistemici. L’accordo ha reso disponibili 5.200 crediti validati di carbonio. Attraverso la cessione di questi crediti a coloro che ne faranno richiesta il parco avrà ulteriori risorse da utilizzare per migliorare la forestazione delle sue aree boscate. In questo modo Phoresta aiuta concretamente i parchi a poter investire nella loro meritoria attività di proteggere e sviluppare la cura della vegetazione e la biodiversità. E andiamo avanti ancora.