Il Design ai tempi della economia circolare

Phoresta / 2018  / Il Design ai tempi della economia circolare

Dal 15 al 16 Aprile si è svolto a Milano ‘It’s Circular Forum’ sulle metodologie, visioni e pratiche di Design Circolare. L’iniziativa si inseriva nel contesto della 5Vie Design Week 2018 ed ha costituito un approfondito momento di riflessione e di ricerca. Precisiamo che 5Vie Art+Design è un progetto di marketing territoriale e culturale volto alla valorizzazione del centro storico di Milano. L’iniziativa prende le mosse da una constatazione ormai difficilmente contestabile: siamo di fronte ad un momento di cambiamento epocale e la progettazione dei nostri prodotti sta superando il concetto di modello lineare – fino ad oggi imperante – di crea-usa-smaltisci che richiede una disponibilità continua e abbondante di materie prime ed energie, oggi sempre più scarse. Non solo: il tema dei rifiuti cioè dei prodotti non più utilizzabili crea sempre di più problemi ambientali di ardua soluzione.  Come uscire da questo impasse? Nel corso del Forum si è parlato diffusamente del nuovo approccio C2C (from the Cradle to the Cradle-cioè dalla culla alla culla) basato sul recupero intelligente dei prodotti fuori uso e sulla minimizzazione degli sprechi e dei rifiuti. Naturalmente questa rivoluzione copernicana impone di affrontare numerosi problemi anche tecnici di non semplice soluzione. Nelle due giornate previste si sono allora succeduti – nella sede dell’Ance in via San Maurilio 21 – numerose relazioni che hanno affrontato il tema dell’economia circolare sotto i più diversi aspetti: dalla architettura di interni ed esterni, al design circolare, ai materiali del futuro, al circolare nella nostra società, alla circolarità messa a sistema. I lavori sono stati aperti da Emanuele Tessarolo, co-founder 5Vie art+design e moderati nella prima giornata da Paola Maugeri mentre nella seconda da Cristina Gabetti.